UNIACQUE:Domenica 13 Settembre Uniacque Alla Valzurio TrailLa Corsa Nella Valle Incantata Dell’acqua

Nel circuito naturale dell’alta Val Seriana si correrà domenica 13 settembre la Valzurio Trial, una gara di montagna che gli atleti amano per lo spettacolo della natura. Nel percorso ad anello con partenza e arrivo a Nasolino (Oltressenda Alta) i partecipanti affronteranno un terreno verde ma soprattutto azzurro e spumeggiante d’acqua tra torrenti, cascate e acque selvagge: la valle è infatti uno dei bacini più preziosi che UNIACQUE utilizza per alimentare la rete idrica bergamasca


Bergamo, 10 settembre 2020 – Dopo il rinvio della gara lo scorso 25 aprile per l’emergenza Covid, domenica 13 settembre si correrà la Valzurio Trail, la corsa organizzata da Fly-Up Sport dello skyrunner e maratoneta Mario Poletti. UNIACQUE sarà presente all’evento sportivo perché il percorso si snoda nell’ambiente tra i più ricchi d’acqua della Bergamasca. La rete idrica naturale che scorre a fianco dei sentieri percorsi dagli atleti contribuisce a formare la sorgente Nossana. I partecipanti alla gara si addentreranno in una valle incantata verso Valzurio, Moschel, Verzuda e Colle Palazzo (con partenza e arrivo a Nasolino di Oltressenda Alta). Un circuito (di 22 km per 1.300 metri di dislivello) affiancato dai torrenti Ogna e Rino all’ombra della Presolana. Un vero spettacolo della natura per gli occhi degli atleti e per tutti coloro che decideranno di assistere all’evento sportivo con UNIACQUE che offrirà a tutti i presenti la possibilità di dissetarsi gratuitamente con acqua purissima raccolta sul posto. Sarà infatti presente con il proprio furgone speciale allestito per la raccolta dell’acqua in loco che poi offrirà, naturale o gassata, a tutti coloro che vorranno assaporare un bicchiere di salute.

IL PRESIDENTE DI UNIACQUE

«UNIACQUE è una società pubblica che si occupa di acqua e quindi della salute dei bergamaschi. Gli atleti sono i primi esempi di salute perché conducono uno stile di vita corretto e, nel caso della corsa in montagna, a contatto diretto con la natura che genera acqua. Ecco perché UNIACQUE sostiene e promuove questo evento sportivo: l’acqua come sorgente di vita e garanzia di salute e benessere per tutti – afferma il presidente Paolo Franco –. Inoltre questi atleti sono anche simbolo di sacrificio, la corsa in montagna richiede uno sforzo enorme e i corridori raggiungono luoghi meravigliosi dove le strade non arrivano. Un po’ come noi di UNIACQUE: ci avventuriamo nel tesoro delle Orobie per mettere a disposizione di tutti i bergamaschi il gioiello più prezioso che le montagne conservano: l’acqua. Ma non un’acqua qualsiasi. La nostra è perfetta. I laboratori certificano da sempre proprietà di alto livello, proprio come l’acqua minerale. UNIACQUE invita tutti a vivere insieme queste iniziative sportive perché è l’occasione, anche solo con una passeggiata rilassante, per scoprire la bellezza delle nostre montagne e la sua acqua pura».



TURISMO DELL’ACQUA

UNIACQUE è partner dell’evento sportivo anche per promuovere una cultura dell’acqua per tutti coloro che desiderano trascorrere una domenica di relax in montagna. Il percorso della Valzurio Trail, infatti, sale da Nasolino verso Valzurio e la conca del Moschel dove il torrente Ogna crea spettacoli d’acqua in un luogo magico che viene chiamato le Marmitte dei Giganti. Il regno dell’acqua incontaminato e poco conosciuto dell’Alta Val Seriana che merita di essere visitato. Qui il torrente Ogna dà spettacolo tuffandosi e rituffandosi in una serie di piscine naturali dallo scorrere impetuoso e spumeggiante dell’acqua. Come raggiungere questo spettacolo naturale? Basta percorrere la strada agrosilvopastorale che da località Spinelli porta verso la Presolana, un’oretta di cammino e superate le baite del Moschel ci si deve dirigere verso il bosco dopo aver attraversato il torrente Ogna su un ponte di ferro.

Per chi desidera assistere all’evento sportivo o semplicemente organizzare una gita lungo la valle delle Marmitte dei Giganti dissetandosi con l’acqua messa a disposizione da UNIACQUE, l’appuntamento è domenica 13 settembre a partire dalle 9 nella Piazza della Chiesa di Nasolino (Oltressenda) in Alta Val Seriana.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag

CONTATTI:

E-mail: info@fly-up.it

 


 

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook App Icon

Seguiteci su: 

logo flyup.png

© 2008-2020  Fly-Up Sport - Associazione Sportiva Dilettantistica

Powered by