magut race 2016

COMUNICATO STAMPA

Magüt Race: la pazza corsa dei muratori…e non solo

 

Domenica 14 agosto, presso il ristorante LA BAITELLA di Songavazzo (BG), si svolgerà la corsa più pazza dell'estate...

 

100 mt di lunghezza e 50 mt di dislivello, ma con in spalla un sacco di cemento da 25 kg... È' questa la pazza idea venuta ad un gruppo di amici e raccolta dal team di fly-up sport che ha curato organizzativamente un evento che promette davvero di essere unico e divertente.

Attesi al via, nella serata che precede ferragosto, i più coraggiosi muratori, atleti, sci alpinisti che si sfideranno in questa simpatica e divertente (per il pubblico) competizione.

 

Fra questi, due nomi e due storie che si incrociano: Paolo "falco" Savoldelli, vincitore di 2 giri d'Italia, ed ora imprenditore edile, e Mario Poletti, detentore del record di percorrenza sul sentiero delle Orobie, che in gioventù ė stato per anni "bocia" magüt, ed ora responsabile running per il marchio Scott e presidente di Fly-up Sport, società organizzatrice dell'evento.

Due storie possiamo dire al contrario dal punto di vista temporale, quelle di Paolo e Mario, ma con alcuni comuni denominatori molto chiari: due Orobici DOC, due Atleti Vincenti, due uomini legati al loro territorio, alla loro gente, alle loro tradizioni.

 

La Magüt Race sarà patrocinata dal Comune di Songavazzo e, notizia delle ultime ore, supportata dalla ITALCEMENTI, Prestigiosa e Storica azienda Bergamasca leader del settore, che ha voluto essere a fianco di Fly-up sport per un evento che nella sua goliardia celebra la tradizione, il lavoro, l’operosità del popolo della Val Seriana.

 

Il tutto sarà condito da una vera e propria serata di festa, oltre alla gara diciamo “sportiva” ci sarà da divertirsi con musica, pizza e birra, anche se i veri Magüt, per i loro spuntini, si sa, prediligono pane e mortadella!

 

Ritrovo quindi alla BAITELLA di Songavazzo alle 18.30,

inizio gara ore 19.30.

Centinaia di tifosi alla pazza corsa dei muratori…vince Poloni su Poletti e Savoldelli ma soprattutto vincono lo spettacolo ed il divertimento.

 

Un colpo d’occhio davvero inatteso ed impressionante Domenica 14 agosto, presso il ristorante LA BAITELLA di Songavazzo (BG), per quella che era una pazza idea e si è invece concretizzata come una festa sentita, partecipata e molto spettacolare.

 

In 25 atleti, dalle diverse storie e peculiarità, ma tutti accomunati dalla voglia di sfidarsi e di sfidare gli impegnativi 100 mt di lunghezza e 50 mt di dislivello della pineta dietro la Baitella di Songavazzo. Il tutto, ricordiamolo, con in spalla un sacco di cemento da 25 kg fornito direttamente da italcementi, uno dei main sponsor dell’evento che ha richiamato davvero una folla festante di curiosi ed appassionati.

 

La vittoria finale è andata all’ottimo Simone Poloni, capace al mattino di partecipare ad una gara di corsa in montagna sul Monte Blum e poi alla sera di mettere tutti in fila alla MagütRace, insieme a Poloni non hanno deluso le attese “vedettes” della serata: Paolo "falco" Savoldelli, vincitore di 2 giri d'Italia, ed ora imprenditore edile, e Mario Poletti, detentore del record di percorrenza sul sentiero delle Orobie, che in gioventù ė stato per anni "bocia" magüt si sono sfidati a viso aperto facendo divertire i tanti tifosi presenti, alla fine Poletti 2° e Savoldelli 3° per un podio davvero importante.

 

La Magüt Race, Organizzata da Fly-Up Sport, patrocinata dal Comune di Songavazzo e supportata dalla ITALCEMENTI, era gemellata anche con la Scigamatt di Lecco, altra manifestazione analoga per goliardia e sana follia che andrà in scena a Lecco il 10 settembre prossimo e che ha omaggiato il vincitore della Magüt  di un pettorale gratuito per partecipare.

 

Dopo la gara è partita la festa, prima le premiazioni e poi tutti a divertirsi con musica, pizza e birra alla Baitella.

Promossa a pieni voti la gara per i veri Magüt, e si pensa già all’edizione 2….

CONTATTI:

E-mail: info@fly-up.it

 


 

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook App Icon
logo flyup.png

Seguiteci su: 

Powered by

© 2008-2020  Fly-Up Sport - Associazione Sportiva Dilettantistica