Stoccata di Iacopo Brasi alla Yankee Run di Songavazzo

Iacopo Brasi cala il tris: dopo Esine e Colere si aggiudica anche la Yankee Run di Songavazzo (Bg). La prova ad eliminazione è stata magistralmente risolta dal rovettese che ha preceduto nello sprint finale Hicham Kabir e Stefano Lombardi. 14 fortissimi atleti del mezzofondo si sono dati battaglia nelle vie del centro. Una Songavazzo gremita di pubblico per un evento ad elevato tasso di spettacolarità targato Fly-Up Sport. Centro di Songavazzo chiuso alla circolazione, una lingua d’asfalto transennata e tanto pubblico: ecco gli ingredienti che hanno dato vita ad un’edizione della Yankee Run – esibizione podistica allestita dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti – che in molti indicano come la p

La Yankee Run dà spettacolo: a Colere il sigillo di Iacopo Brasi

Il pubblico scalvino non delude mai: la Yankee Run di Colere (Bg) si è disputata fra due ali di persone che, nonostante la pioggia, hanno incitato e seguito con passione la sfida. 10 forti atleti si sono contesi la vittoria nella prova ad eliminazione su un circuito di circa 300 metri nel centro del paese. Ad aggiudicarsi la corsa è stato Iacopo Brasi. L’esibizione ad invito, ideata e promossa dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti, tornerà in scena domenica 12 agosto a Songavazzo (Bg). Colere (Bg), 9 agosto 2018 – Il pubblico assiepato dietro le transenne sul circuito cittadino disegnato nei pressi di piazza Risorgimento ha reso bollente l’atmosfera e poco dopo le ore 21.00 è partita la sfida

Magut Race: la corsa dei muratori con il cemento in spalla fa il tutto esaurito

Atleti, muratori delle valli bergamasche, skyrunner e sciatori hanno sfidato le ripide e scivolose rampe della pineta di Songavazzo (Bg) incitati da due ali di folla. La goliardica manifestazione ideata e proposta dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti giunta alla terza edizione ha richiamato concorrenti da tutto il nord Italia. Songavazzo (Bg) – Una settantina di atleti provenienti da tutto il nord Italia si sono sfidati nella terza edizione della Magut Race sul percorso di 50 metri di dislivello e 150 metri di sviluppo da salire tutti d’un fiato, portando sulle spalle un sacco di cemento da 25 kg messo a disposizione da Italcementi. La pazza corsa dei muratori è andata in scena nella pineta d

Post recenti
Archivio

CONTATTI:

E-mail: info@fly-up.it

 


 

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook App Icon

Seguiteci su: 

logo flyup.png

© 2008-2020  Fly-Up Sport - Associazione Sportiva Dilettantistica

Powered by